Che fine farà il Sole? Che fine farà il nostro sistema solare? A svelare la sorte di tutto ciò ci stanno pensando i ricercatori dell’università di Warwick, che stanno lavorando in team con l’osservatorio Very Large Telescope, che si trova in Cile. Gli esperti messi in campo in questa occasione stanno cercando di studiare quelli che sono i comportamenti di una stella nana, altresì nota come stella Zombie. Si tratta della stella SDSS 11228+1040, che altro non è che una nana bianca, ossia una stella che è giunta alla fine del suo ciclo vitale e che, dunque, ha attorno a sé diversi asteroidi che orbitano. La stella in questione e gli asteroidi sono osservati da circa 12 anni, a partire dal 2003. Tutto questo è stato possibile grazie alla tecnica della tomografia doppler che, per intenderci, è quella che viene utilizzata anche per scansionare il corpo umano. A questa stella sta accadendo quello che accadrà al Sole: si sta gradualmente spegnendo, esaurendo man mano quella che è la sua energia. Durante questo periodo, la stella Zombie si sta espandendo, tramutandosi in una Gigante Rossa che lancia nello spazio i suoi strati più esterni. Il nucleo della stella, invece, è rimasto caldo e si sta trasformando in una nana bianca. Tutto questo può essere molto utile per tutti coloro che osservano le sorti del sistema solare, anche perché, come detto, il Sole finirà con l’esaurire la sua energia e il suo ciclo vitale e osservare questa stella può far capire cosa accadrà quando tutto questo diventerà una realtà solida, da prendere in considerazione. Cosa accadrà agli asteroidi? Quando non avranno più il corpo intorno al quale gravitare, finiranno liberi nello spazio. Tutte queste informazioni, quindi, sono molto utili per tutti gli studiosi di stelle e di sistema solare. Basta osservare una stella Zombie per capire cosa accadrà? A questo punto, 12 anni di osservazioni, ci dicono di sì.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *