Cicloni sopra i poli di Giove

Degli enormi cicloni, che sono grandi migliaia di chilometri, sono stati notati nell’atmosfera attorno ai poli di Giove. La scoperta è avvenuta grazie a un gruppo di ricercatori internazionali, che sono guidati dall’italiano Alberto Adriani dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Sono state prese in analisi alcune delle immagini raccolte dallo strumento Jiram (Jovian InfraRed Auroral Mapper), che si trova a bordo della sonda Juno della Nasa. Interessante quello che si è osservato:

“Abbiamo scoperto, per la prima volta, la complessa danza dei vortici atmosferici in prossimità del polo nord e del polo sud di Giove. In particolare, esistono due cicloni che stazionano in corrispondenza di ciascun polo, circondati da strutture vorticose che fanno loro da corona”.

Una dichiarazione molto importante, quindi, che porta alla mente un’immagine molto chiara di quello che sta accadendo sui poli di Giove. Si è notato che le dimensioni di questi cicloni sono paragonabili a quelle del raggio del nostro pianeta e che le velocità dei venti all’interno di queste strutture atmosferiche variano tra i 150 e i 350 chilometri orari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *