I capelli di materia oscura della Terra

La Terra ha dei capelli. Questa affermazione potrebbe sembrare assurda a primo acchito e invece no. Stando a quanto emerso da una recente ricerca, portata avanti da un team di esperti del JPL di Pasadena, tutti i pianeti del sistema solare hanno dei peli che si allungano per milioni di chilometri e questo avviene per la loro facoltà di interagire con la materia oscura.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati dall’Astrophysical Journal e aprono uno scenario molto interessante, dato che fanno luce sulla materia oscura, che è uno dei tre elementi che costituiscono l’Universo secondo la scienza. Il risultato a cui si è giunti è frutto di anni e anni di ricerche che hanno portato gli studiosi a comprendere che la materia oscura sarebbe in grado di formare dei veri e propri flussi di particelle che, quindi, si muoverebbero nella nostra galassia come veri e propri fiumi. Da qui, quindi, l’idea dei capelli dei pianeti. Il gruppo di esperti si è chiesto cosa accade se la materia oscura entra in comunicazione con il sistema solare: il risultato della ricerca è stato sorprendente e ora si parla di una vera e propria parrucca dei pianeti, le cui radici sono formate da particelle di materia oscura con densità un miliardo di volte superiore alla media. Questa sorta di peli si estenderebbero per circa un milione di km dalla superficie terrestre. La scoperta in questione è molto interessante perché, come detto, riaccende l’attenzione sulla materia oscura e, inoltre, va a spiegare delle caratteristiche non solo del sistema solare tutto ma anche del nostro pianeta Terra che, quindi, potrebbe avere una parrucca di folti capelli che sino a questo momento non era mai stata presa in considerazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *