Kelt-9b è stato denominato pianeta bollente

Il pianeta Kelt-9b è stato definito pianeta bollente. Sapete il perché di questo peculiare nome? Possiamo dire che il nome ricalca quella che è la caratteristica principale di questo nuovo elemento, scoperto da poco. In questo modo, il nome dato si spiega molto bene.

Kelt-9b caratteristiche principali

Possiamo dire che Kelt-9b, in realtà, va quasi oltre quella che è la definizione di pianeta, dato che è così caldo che la temperatura supera i 4600 gradi kelvin, mentre quasi tutte le stelle della nostra galassia sono molto meno bollenti. Per intenderci, la temperatura è di soli 1200 gradi in meno del nostro Sole.

L’elemento in questione è stato scoperto da poco da un team internazionale di ricercatori, capitanato dagli   astronomi della Ohio State University e della Vanderbilt University. Anche il nostro paese ha dato il suo contributo, con l’Osservatorio Canis Major, diretto da Roberto Zambelli, e l’Osservatorio astronomico dell’Università di Salerno, con il gruppo diretto da Valerio Bozza.

Il pianeta Kelt-9b ha una massa 2,8 volte più grande di quella di Giove, anche se presenta una densità 2 volte più bassa. Questo è spiegabile dal fatto che il pianeta parrebbe essere stato sottoposto a una forte radiazione emessa dalla sua stella, che l’ha fatto gonfiare.

 

Articoli correlati:

Tags:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *