Voyager 1 riaccende i motori dopo quasi 40 anni

Dopo ben 37 anni Voyager 1 è pronta a riaccendere i motori. Ricordiamo che la sonda in questione è stata lanciata in orbita nel 1977 e ora, dopo quasi 4 decenni,  potrà allineare l’antenna con la Terra. Cosa accadrà? Si tratta di una operazione molto particolare, anche perché se una macchina normale venisse lasciata per 37 anni a -200° qualcosa potrebbe accadere. Eppure con una sonda di questo tipo è molto impossibile che ci siano contrattempi, dato che tutto è stato previsto e preparato nel migliore dei modi!

Voyager 1 è pronta!

In poche parole, Voyager 1 potrà riallineare l’antenna con la Terra con impulsi dei razzi direzionali della durata di millisecondi. In poche parole, lo scorso martedì scorso, la Nasa ha inviato un comando per accendere per alcuni millesimi di secondo i razzi direzionali della sonda Voyager 1, che attualmente si trova a 21 miliardi di chilometri dalla Terra. Si tratta di una distanza oltre il confine del Sistema Solare e in molti non si attendevano questo tipo di risposta: ma Voyager 1 ha risposto e ha eseguito il comando senza problemi e inviato l’ok al centro di controllo a Pasadena, in California. Un vero successo, quindi, che fa capire che nonostante il software obsoleto, Voyager 1 è ancora tra noi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *